SENTIERO DEI PESCATORI Ritorna a: Turismo - Sentieri



Il percorso didattico di Aurisina è un itinerario circolare che inizia e si conclude presso la scuola media Igo Gruden. Si tratta di una passeggiata nella storia, nella cultura e nella natura di Aurisina. Sono sei chilometri tra undici punti d'interesse, scelti, selezionati e studiati dagli allievi della scuola media statale Igo Gruden di Aurisina con il supporto del Comune di Duino Aurisina.

Il punto di partenza è fissato davanti alla scuola, in località Aurisina Cave 16. Si imbocca il Sentiero dei Pescatori sino ad arrivare alla vedetta Pod Oljscico, da cui si gode un panorama mozzafiato sul porticciolo di Aurisina.

Dopo essere ritornati alla partenza del Sentiero dei Pescatori ed aver imboccato il Sentiero Kugy ci si imbatte nel terzo punto d'interesse: si tratta di una pineta con la tipica macchia mediterranea ed evidenti fenomeni di carsismo. Si prosegue poi verso la vedetta Liburnia, una torre piezometrica elevata ai tempi della costruzione della ferrovia meridionale per il rifornimento d'acqua alle locomotive. Da lassù, a 177 metri d'altezza, si gode di un panorama straordinario. Ma la passeggiata è ancora lunga.

Si esce dalla pineta e si punta verso la piazza di Aurisina, passando davanti alla casa del poeta Igo Gruden. In piazza San Rocco si può visitare la chiesa parrocchiale. Dalla chiesa parte anche un viale alberato che porta al busto di Igo Gruden, il poeta di Aurisina. Poi si scende verso il basso, verso il centro storico del paese, dove fermarsi nella Krzada, una piazzetta dove di può ancora ammirare la tipica architettura carsica. Si esce poi dal paese vecchio per spingersi verso le aree coltivate, la dolina Liscek e soprattutto il cimitero dei caduti della Grande Guerra.

L'itinerario, perfettamente segnalato da chiare indicazioni, ritorna quindi in paese, passando sotto l'autostrada attraverso un sottopassaggio. In prossimità del cimitero si sale verso destra, arrivando sulla strada provinciale. Qui si fa tappa al laboratorio marmifero, dov'è possibile conoscere uno dei tratti peculiari della storia e della cultura di Aurisina, il paese degli scalpellini. L'itinerario si conclude, quindi, alla scuola Igo Gruden.

Per qualsiasi precisazione o informazione sull'itinerario ci si può rivolgere alla segreteria della scuola Igo Gruden.

 

 

Sentiero Rilke
Sentiero naturalistico Riselce
Sentiero dei Pescatori
Sulle tracce della Grande Guerra
Castelliere di Slivia
Napoleonica o Sentiero Cobolli
Miramare - Santa Croce
    Mappa - E-mail - Credits
    Comune di Duino Aurisina - Občina Devin Nabrežina - Aurisina Cave, 25 - 34011 Duino Aurisina (Trieste) - Italy
    Tel.: +39 040 2017111 Fax: +39 040 200245